Esoterismo ed illusione scenografica del Barocco romano

Esoterismo ed illusione scenografica del Barocco romano

Una passeggiata visionaria accompagnati dalle idee del padre gesuita Athanasius Kircher, esperto di simboli esoterici dei tempi antichi. Idee che circolarono a Roma per tutto il ‘600, proprio quando la Massoneria prendeva corpo. Una passeggiata tra linee, forme, colori figure in movimento o fisse come a far da guardia, tra materiali dell’opulenza e grandiosità scenografica e immaginifica, puramente illusoria ma rapente, intrisa di significati profondi, esoterici, di quell’anima vagante che tra “boschi di pietra e di colore” si mette alla ricerca del suo equilibrio: dai falconi di Palazzo Falconieri, su via Giulia, alla galleria prospettica del Borromini a Palazzo Spada, ancora ai leoni della Fontana dei quattro fiumi del Bernini a Piazza Navona, e su su, con naso, occhi e respiro per aria a seguire le spirali del Borromini sulla chiesa di S. Ivo alla Sapienza, e il connubio teatrante tra pittura e scultura della Chiesa del Gesù, fondata da S. Ignazio di Loyola per l’ordine dei Gesuiti, per terminare con la chiesa di S. Ignazio di Loyola e la sua volta fagocitante e la sua illusoria cupola dipinta. E sulla strada ogni edificio si farà tempio, ogni obelisco diventerà albero di vita e il Dio Supremo sarà l’architetto, perché l’uomo proceda verso la Sapienza.

La passeggiata ha una durata di 3 ore, e può subire cambiamenti a seconda dei gusti e delle esigenze e/o aperture speciali

CONTATTI

Per maggiori informazioni su una delle mie attività o eventi, incontri o conferenze online, utilizza uno dei contatti riportati di seguito.