Il Blog di Anna Bruno

Si continuano a tagliare gli alberi in tutta Italia! Perché?

Si stanno ammalando? Ancora, perché?

Se così è, la legge ci impone la cura prima di decidere di abbatterli. E come cura in emergenza, nelle ultime settimane, c’è chi propone quella chimica: l’endoterapia.

Tuttavia, ancora la legge ci impone ogni possibile cura biologica, intendendo soprattutto ripristino degli insetti utili, lavaggi ecc prima ancora di decidere sulla cura chimica. Solo quando tutte le cure biologiche possibili falliscono, si può ricorrere alla chimica.

Per ora è stato appurato, ad esempio, che (non le coccinelle, ma) le LARVE DI COCCINELLE sono le più utili ad eliminare, la toumayella parviconis che ha colpito i pini in maniera duratura.

Ancora la legge ci impone di NON utilizzare agenti chimici, pesticidi, disserbanti o altro di simile nelle zone urbane e limitrofe. Nonostante tutto si continua a farlo in nome del libero commercio! Ma attenzione: il libero commercio non equivale al libero uso, afferma il prof. Giuseppe Altieri nella breve ma utile intervista di Mazzucco.

Un’intervista ricca di contenuti per tutte le cittadine e tutti i cittadini italiani di buona volontà, che vorranno lottare per un ritorno al sano fluire del nostro ecosistema insieme a Civis in primis http://www.agernova.it/ 

ma anche alle tante altre associazioni che già da tempo denunciano il deviato rapporto che l’uomo ha instaurato con la Natura in questi ultimi tempi.

Una buona visione a tutti: https://www.youtube.com/watch?v=zTEDZPOFYss

 

Articoli Correlati